Man mano che il nostro impatto ambientale diventa sempre più preoccupante, gli uffici e le aziende stanno facendo scelte ecocompatibili per ridurre la loro impronta di carbonio. Vediamo come farlo anche nel caso di un trasloco per un ufficio!

Ci sono molti consigli utili su come rendere la vostra azienda più sostenibile – compreso il nostro blog! – ma le delocalizzazioni di uffici a volte vengono trascurate – così abbiamo messo insieme i nostri migliori consigli per aiutarvi a realizzare un trasloco ecocompatibile.

1. Riprogrammare il più possibile

I traslochi in ufficio creano un sacco di rifiuti. Piuttosto che smaltire immediatamente i vecchi mobili in discarica e comprare tutto nuovo – che rischia di diventare anche molto costoso – cercate di riutilizzare il più possibile gli oggetti presenti nel vecchio ufficio oppure di provvedere a un processo sostenibile di acquisto di arredi usati.

2. Mettete gli oggetti non più necessari su Sfridoo Market

Elenca il resto dei mobili, degli apparecchi, delle attrezzature informatiche e della cancelleria non necessari su Sfridoo Market. Questo permetterà ad altre organizzazioni, startup, aziende e non-profit di riutilizzarli, prolungandone la vita utile.

Leggi anche Perché dovresti arredare il tuo ufficio con mobili usati: ecco i 7 motivi!

Se condividete già uno spazio con altri uffici, se siete in un co-working, chiedete agli altri se sono interessati a prendere qualcosa dal vostro arredo.

3. Portate solo quello che vi serve

Fate un declutter prima del trasloco in modo da non finire a trasportare materiali e attrezzature di cui non avete bisogno, il che provoca un inutile consumo di carburante ed emissioni.

4. Riciclare i rifiuti di carta

Riciclate tutti i documenti non sensibili, le riviste e i volantini che non portate con voi. Assicuratevi che ci siano molti bidoni per il riciclo a disposizione delle persone durante la pulizia.

Non portatevi dietro cianfrusaglie!

5. Utilizzare materiali da imballaggio sostenibili

Ora sono disponibili molti materiali da imballaggio riutilizzabili, riciclabili e biodegradabili da utilizzare durante il trasloco – si può anche ottenere un pluriball riciclabile!

6. Scegliete la giusta azienda di traslochi

Se utilizzate un’azienda in movimento, scegliete un’attività che dia priorità alla sostenibilità attraverso veicoli a basso consumo di carburante, materiali di imballaggio ecologici e tecniche di imballaggio efficienti.

7. Rendete il vostro ufficio più verde e pulito

Se vi viene richiesto di pulire l’ufficio prima di andarvene, rivolgetevi a un’impresa di pulizie con credenziali verdi che utilizza metodi di pulizia ecologici e non tossici.

8. Scegliete un edificio per uffici sostenibile

Stai ancora pensando a dove trasferirti? Fate dell’ambiente una considerazione oltre che dei costi – pensate a dove si trovano il vostro personale e i vostri fornitori per ridurre al minimo le emissioni da lunghi spostamenti e considerate la sostenibilità dell’edificio stesso, come ad esempio un buon isolamento.

9. Fate una ristrutturazione circolare

Se state facendo un riadattamento del vostro nuovo spazio, utilizzate Sfridoo Market per smaltire oggetti come lampade, ascensori e pavimenti.

10. Progettare uno spazio di lavoro verde

Approfittate dell’opportunità di rendere il vostro nuovo ufficio eco-compatibile utilizzando impianti elettrici ad alta efficienza energetica e mobili usati. Trasferirsi in un nuovo ufficio è anche un ottimo momento per introdurre pratiche ecologiche che vi permettano di integrare la sostenibilità nel cuore della vostra attività – trovate qui altri suggerimenti.

Registrati oggi a Sfridoo Market, il mercato dell’Economia Circolare, è gratis!

Se questo articolo ti è piaciuto e lo hai trovato utile, condividilo con colleghi e conoscenti. Nel frattempo se vuoi ricevere mensilmente la raccolta degli articoli pubblicati, puoi iscriverti alla newsletter o seguire Sfridoo su LinkedIn, Facebook e Twitter, per entrare di diritto nel network dell’economia circolare.